Si prepara l’apertura di marzo

Home » Si prepara l’apertura di marzo » Senza categoria » Si prepara l’apertura di marzo

Rifugio Taramelli

Nelle prossime settimane il rifugio tornerà ad essere pieno di gente, prima per l’uscita della Susat e poi per il fine settimana con l’escursione notturna (clicca qui per i dettagli). Per poter usare il rifugio c’è molto da lavorare: bisogna liberare i camini per poter accendere la cucina economica e la stufa; la legnaia; il locale generatore ecc. Salgo in una splendida giornata di sole, ormai l’inverno sta per finire e anche l’ombra che avvolge il rifugio nei mesi più corti e freddi ormai se n’è andata. Guarda qui la galleria

Rifugio Taramelli

Immagine 1 di 14

Tra la foschia del primo sole, s'intravede il rifugio

Share Button
Page 1 of 11
2 Comments
  1. HelenTõsiselt tegid paastu ära? Ma ka üritasin tänavu, aga paraku lõppes see koleda aneemiaga (kusjuures ma ei vältinud kõike loomset toitu, üksnes liha). Nüüd on järgmised pool aastat rauatabletid menüüs

  2. auto insurnce in Washington, DC 1 maggio 2017 at 23:06

    Mulle ne sanoi hammaslääkärissä että sen kiskon voipi poistaa siinä kahden kympin hujakoilla. Multa poistettiin se 27 vuotiaana. Ei ole haittoja ilmennyt. Nyt oon joitain päiviä vajaa 30.

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta", permetti il loro utilizzo.

Chiudi