Nuova mobilità a San Giovanni di Fassa – Sèn Jan (ex Pozza di Fassa)

Home » Nuova mobilità a San Giovanni di Fassa – Sèn Jan (ex Pozza di Fassa) » Senza categoria » Nuova mobilità a San Giovanni di Fassa – Sèn Jan (ex Pozza di Fassa)

Estate 2019
Cambia completamente la mobilità nel comune e di San Giovanni di Fassa – San Jan, che comprende i paesi di Vigo, Pozza, Pera e Meida e dà accesso alle valli laterali di Gardeccia, San Nicolò e Monzoni.
Riporto integralmente qui sotto il comunicato stampa dell’azienda per il turismo della Val di Fassa relativo alla nuova organizzazione.

Dal primo giugno al 13 ottobre, nel comune fassano, si viaggia con pulmini, impianti a fune e trenino

Un’estate green per San Giovanni di Fassa  Sèn Jan. Una mobilità nuova e rispettosa dell’ambiente è attiva dal primo giugno al 13 ottobre. Con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di residenti e ospiti,  l’amministrazione comunale ha organizzato un sistema per ridurre il traffico, garantendo spostamenti comodi e veloci, sia nei paesi di Pozza e Vigo e nelle frazioni sia nelle splendide vallate laterali: Val San Nicolò, Val Monzoni e Gardeccia.

La mobilità nei paesi è organizzata, con le navette (da 22 posti), in un paio di anelli: ring interno e ring esterno. Il primo collega Pera, Pozza, e Vigo, il secondo invece MuncionRonchVallonga e Tamion. Il ring interno (con 20 fermate) conta 18 corse giornaliere (ciascuna impiega 53 minuti a compiere l’intero giro) ogni 30 minuti con partenza da Piaza de Comun a Pozza dalle 8.30 fino alle 19. A questa linea si affianca quella del ring esterno, per un totale di 28 fermate, che parte dal Bar al Ponte con 4 corse giornaliere, un paio al mattino e un paio al pomeriggio. Su queste due linee circolari i residenti viaggiano con un abbonamento stagionale (costo: 10 euro) invece gratis gli ospiti possessori di Val di Fassa Card / PanoramaPass (fornita a chi soggiorna in strutture ricettive socie dell’Apt di Fassa). Gli altri pagano un ticket di 2 euro (valido la mattina 8.30-13.30 o il pomeriggio 14-19) oppure un abbonamento settimanale (costo di 10 euro). 

Val San Nicolò e Val Monzoni sono raggiungibili con i pulmini, che passano tutte da località Vidor (alcune con partenza da loc. Vac a Pera). Per entrambe le località sono previste diverse corse giornaliere  tra le 8.20 fino alle 17.30 e ritorno dalle 9.15 alle 18 (costo: 10 euro a/r adulti; 6 euro a/r bambini fino a 10 anni; 6 euro corsa singola adulti; 3 euro corsa singola bimbi fino a 10 anni; sconto 10% possessori Val di Fassa Card  o PanoramaPass; 2 euro fino a Malga Crocifisso e gratis per possessori Val di Fassa Card o PanoramaPass).

In Val San Nicolò si può andare anche con il trenino a pagamento (tre corse al mattino e tre nel pomeriggio) che parte da Piaza de Comun ed effettua diverse fermate fino ad arrivare a Baita Ciampiè. 

Gardeccia si arriva, infine, solo con gli impianti di risalita (soppresso il servizio taxi). A giugno, la funivia Catinaccio di Vigo è aperta dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 19. A luglio e agosto, con l’avvento di flussi turistici consistenti, l’apertura è alle 7.15 con orario continuato fino alle 19, mentre dal 9 settembre al 13 ottobre gli orari si riducono (8-13 e 14-18). Altro accesso al Gardeccia è costituito dalle seggiovie Vajolet 1 e di Pera aperte dall’8 giugno con orario 8.15 -12.15 e 14-17.45 (14-18.45 nei week end di luglio e agosto). 

Nelle valli laterali l’accesso è vietato dalle 10 alle 16 anche a chi è munito di permesso speciale.”


Questo è il comunicato ufficiale diramato dall’ufficio stampa dell’Apt della Val di Fassa. Ricordo che ora bisogna lasciare la macchina in località Vidor, dov’è c’è l’omonimo campeggio. Sotto ci sono gli orari delle navette da scaricare. Attenzione come al solito a non sbagliare destinazione, val San Nicolò e val Monzoni sono in comune solo nella parte bassa, poi si diramano in due valli distinte. Se vuoi salire a piedi ti consiglio la strada forestale che sale a destra del piccolo ponte sul rio Monzoni e porta a malga Crocefisso. Si può così rimanere nel bosco ed evitare la ripida strada asfaltata.
Lascio qui sotto i link ai Pdf con i vari orari, e ti ricordo di lasciare la tua email se vuoi essere tenuto al corrente delle novità. È particolarmente importante quest’anno, nel quale la neve e gli alberi caduti nell’autunno ci costringono ad aggiornare costantemente la situazione.
Il rifugio è ancora chiuso, io salirò lunedì’ 10 giugno per iniziare a sistemare, cerchiamo di essere operativi per fine settimana successivo.
Nicola

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Orari NAVETTA VAL MONZONI
Orari TRASPORTO INTERNO SAN GIOVANNI DI FASSA
Orari NAVETTA VAL SAN NICOLÒ
Orari TRENINO VAL SAN NICOLÒ


Share Button
Page 1 of 11

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta", permetti il loro utilizzo.

Chiudi